Racconti

Attesa

Piccolino mio, ti sento. Sento che stai crescendo dentro di me. Come un seme nella notte invernale. Per ora sei solo un soffio caldo e delicato, una brivido lungo la schiena.

L’ispettore delle palafitte

Solo acqua. Acqua a perdita d’occhio. L’idroscivolante sfrecciava rombante sullo specchio d’acqua che qualche anno prima era stato l’area tra Bagnoli di Sopra e Agna. Sino alla grande diga di Bergamo la Pianura Padana era un’unica distesa d’acqua che arrivava all’Adriatico. Anzi, si litigava ancora se quello non fosse già l’Adriatico.

La Luna è nostra?

Sentite, dovete finirla con questa faccenda che non siamo stati sulla Luna. Non è stata tutta una finzione architettata dalla NASA! Noi, sulla palla di roccia grigia ci siamo stati eccome! È stata una delle più grandi avventure dell’umanità. Io ero alla NASA come osservatore della CIA e lo so.

Legittima difesa

La donna vestita d’oro puntò la pistola alla testa della pastorella.
– Tu non capirai molto di tutto questo, ma te lo racconto lo stesso. Vengo dal tuo futuro, sono la tua bisnipote.