Acquistabile in formato Kindle o copertina flessibile su Amazon

“Immagina dei profughi fiorentini del 1500 che entrano in possesso di una tecnologia per viaggiare a loro piacimento tra le Terre parallele del Multiverso. Che civiltà creerebbero?
Ecco, sono loro i “giramondi” di Rinascimento.”

Clara ha appena compiuto sedici anni. È una ragazzina piena di risorse e con una grande passione per la matematica, ma, soprattutto, è abituata a ragionare. Eppure quello che scopre il giorno del suo compleanno è inspiegabile. Una ragazza, in tutto e per tutto identica a lei, è comparsa dal nulla in camera sua. L’intrusa dice di chiamarsi Cloe e di arrivare da Rinascimento, una Terra parallela dove la storia ha preso un’altra direzione. Il mondo di Rinascimento era rimasto disabitato a causa di un terribile flagello. Solo con l’arrivo degli antenati di Cloe l’umanità ne aveva ripreso possesso.
Cloe è “balzata” su TerraBigia, il mondo che conosciamo, per un motivo molto semplice. A differenza di Clara, non è molto studiosa e vorrebbe un piccolo aiuto per superare un esame. Clara accetta, ma in cambio vorrà sapere tutto su questi stravaganti individui che possono viaggiare tra le Terre del Multiverso e si fanno chiamare “giramondi”.

  • 241 pagine, formato paperback
  • tempo di lettura 3-4 ore
  • 3,99 € formato Kindle (0,00 € Kindle Unlimited)
  • 12,49 € copertina flessibile
, , , , , , , , , , , , , ,
Marco Pagot

Ha studiato lingue orientali, è esperto di cucina giapponese e ikebana. Da sempre appassionato di anime, manga e fantascienza cyberpunk, pubblica racconti di fantascienza dall’età di diciassette anni. Il suo vero nome assomiglia a quello del protagonista di un film Miyazaki ma è solo una coincidenza.

1 Comment

  1. Letto, bella storia, mi sono divertito molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *